Gli Sposi

Chi si sposa? Ma chi, quei due? Ma chi li conosce?

GLORIA

 

La leggenda narra che durante la primavera del 198* nacque, in quel di Seregno, una bambina dalle delicate fattezze. Con il passare degli anni, dopo aver tentato attività sportive tipiche delle fanciulle, si rese conto che i pattini e la pallavolo non facevano per lei, dato che in entrambi gli sport era sempre per terra. Il mascolino che aveva dentro la portò a praticare Aikido dove, per sua sfortuna, incontrò Federico. Ragazza eclettica e creativa, si dedicò inizialmente allo studio della “tastiera elettrica”, per poi passare poco dopo alla realizzazione della “pastiera napoletana”. In entrambi i settori riscosse grande successo. Cambiati gli strumenti di lavoro è passata al soave canto, esibendosi ad X-Factor raggiungendo fama internazionale. L’ultimo avvistamento conosciuto risale al 2017, dove è stata vista avvicinare una tigre asiatica in Thailandia.

SEGNI PARTICOLARI
– ama i gatti
– dorme in qualunque posto e occupa poco spazio
– inventa parole senza senso (scomodino, anguricidio)
– ride quando le dici “cacca”
– parla di pasticceria nel sonno

 

FEDERICO

 

Nato il giorno della cerimonia di apertura della XXIV Edizione dei Giochi Olimpici a Seul, il suo destino era già deciso: ma non si avverò. La madre sognava un figlio cestista, il padre pallavolista e il nonno ciclista. Non fece nessuna di queste attività. E non andò mai neanche a Seul. Lungi dall’arrendersi intraprese la strada del calciatore, fallendo miseramente. Dopo che un amico gli stortò il polso scoprì l’Aikido dove, la fortuna volle, conobbe Gloria. Non fu amore a prima vista, ci vollero tante botte prima che i due si mettessero insieme. Ragazzo indeciso e sempre alla ricerca di cose nuove, iniziò a suonare il clarinetto, il basso elettrico, il flauto traverso, il tin whistle, l’armonica a bocca e il citofono, senza mai riuscire ad eccellere in nessuno di questi strumenti. Le ultime notizie che lo riguardano lo vedono in cima ad una montagna mentre cerca di imparare a suonare l’eco.

SEGNI PARTICOLARI
– è allergico ai gatti
– è ipocondriaco
– è pignolo e permaloso
– il suo animale preferito è la gallina
– è lo stronzo della compagnia ma tutti gli chiedono consiglio

 

GLORIA & FEDERICO

 

Nel mese di Settembre 2002 ci fu il primo incontro: ma neanche se ne accorsero. Iniziarono insieme a frequentare il corso di Aikido a Lissone, dove per molti anni neanche si parlarono. Condivisero lezioni e stage, certo, ma non ci fu mai un vero rapporto. Anni dopo Gloria disse: “Magari ci fossi stato anche tu quando venni abbandonata dal Maestro in Polonia…” Ma questa è un’altra storia…
Nel Dicembre del 2005 successe un evento che cambiò tutto: la pizzata di fine anno. Il destino volle, come succede spesso in queste occasioni, che i due si ritrovarono uno di fronte all’altra vestiti bene e, soprattutto, puliti e profumati. Iniziarono a parlare e scoprirono di essere entrambi single. Un ottimo punto in comune. Durante le festività natalizie, grazie all’aiuto della Christmas Card di Vodafone, iniziarono a messaggiare (gratuitamente) per giorni e notti. Tornati dalle vacanze, con estremo imbarazzo, ricominciarono a praticare Aikido e ad incontrarsi clandestinamente nel retro della palestra a fine lezione. Enormi erano le scuse rivolte ai genitori: “ho fatto tardi perché ci stiamo preparando per l’esame…” “ho dovuto aiutare Massimo con la moto…”

Finché un giorno, il 30 Gennaio 2006, il primo bacio. E poi una settimana di neve. Freddo e gelo imperversarono come una condanna, ma i due non si fecero demoralizzare (va beh, solo un pochino) e il 6 Febbraio 2006 si misero assieme. E ricominciò a nevicare.

Dopo 12 anni e 4 mesi questi due figuri si ritroveranno davanti all’altare… sperando che non nevichi!

 

Vuoi contribuire al loro viaggio di nozze?